Call to Arms – Gates of Hell: Scorched Earth | recensione di videogiochi

A proposito di questo contenuto

L’espansione “Scorched Earth” ridefinisce il fronte orientale con un impressionante arsenale multiplayer, oltre a nuovi contenuti per giocatore singolo per completare lo scenario di guerra più brutale. Dall’assedio di Sebastopoli alle ultime offensive della seconda guerra mondiale in oriente.

Questa espansione offre contenuti per tutti i tipi di giocatori, immergendoti in battaglie storiche ed episodi di guerra dimenticati. Lasciati stupire dalle riproduzioni esatte di luoghi reali con le loro straordinarie immagini, molte nuove risorse e nuove unità uniche, tra cui alcune delle armi più grandi utilizzate nel conflitto.

03 Chiamata alle armi - Porte dell'inferno: terra bruciata |  recensione di videogiochi

La terra bruciata contiene

  • 4 nuovissime missioni per giocatore singolo dall’URSS
  • 4 nuovissime missioni tedesche per giocatore singolo
  • 6 nuove dottrine multiplayer uniche per URSS e Germania (una per ogni nazione e periodo di tempo)
  • 25 nuove unità
  • nuovi edifici
  • Nuove unità di ricognizione aerea

02 Chiamata alle armi - Porte dell'inferno: terra bruciata |  recensione di videogiochi

missioni per giocatore singolo

Per la campagna tedesca abbiamo aggiunto il brutale assedio di Sebastopoli e la leggendaria battaglia di Narva, oltre a episodi meno noti ma ugualmente importanti dal fronte orientale. Queste includono le operazioni antipartigiane in Jugoslavia e l’operazione Spring Awakening, l’ultima operazione offensiva tedesca della seconda guerra mondiale.

Per la campagna sovietica è giunto il momento di rivivere i disperati combattimenti di Stalingrado, nonché la più famosa battaglia di carri armati della guerra: Kursk. Guida il 1° Fronte ucraino nella liberazione di Kiev e spingi l’Armata Rossa nella patria del Terzo Reich, inclusa la drammatica cattura di Königsberg.

01 Chiamata alle armi - Porte dell'inferno: terra bruciata |  recensione di videogiochi

nuove unità

Questo DLC apre l’accesso a nuove dottrine multiplayer per l’URSS e la Germania. Abbiamo implementato alcuni dei veicoli meno conosciuti ma unici del conflitto, come il famigerato mortaio d’assedio “Karl Gerät” da 600 mm.

La dottrina del sostegno

Le nuove unità DLC sono disponibili anche in multiplayer. Fanno parte delle dottrine della Germania e dell’URSS. Queste nuove dottrine ti danno la possibilità di supportare la tua squadra con unità chiave aggiuntive e la capacità di rafforzare la tua guerra logistica come un modo per sopraffare il nemico. Le dottrine di “supporto” includono aerei da ricognizione per individuare la tua squadra, oltre a una varietà di unità di supporto logistico e di artiglieria per tappare i buchi nella tua linea e invertire la tendenza nei momenti di bisogno.

Requisiti di sistema

    Minimo:

    • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
    • sistema operativo: 64 bit: Windows 7, 8, 10, 11
    • Grafica: GTX 1050 / RX 550
    • DirectX: versione 11
    • Magazzinaggio: 5 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: Compatibile con DirectX 11
    Consigliato:

    • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
    • sistema operativo: 64 bit: Windows 10
    • Grafica: GTX 1070 / RX 580
    • DirectX: versione 12
    • Magazzinaggio: 5 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: Compatibile con DirectX 12

Questa pagina potrebbe contenere link di affiliazione, il che significa che potremmo ricevere una piccola commissione dall’acquisto idoneo senza costi aggiuntivi per te.


Controlla il prezzo

Collegamento sorgente

Mi chiamo Tom Hopkins, sono il capo editor di AssociatedGamer. Sono un giocatore professionista e passo molto tempo a giocare ai videogiochi e a rivederli. Sono anche un giornalista e sto cercando di trovare le notizie più in voga per il nostro caro utente nei settori dei videogiochi e della tecnologia.